I nostri suggerimenti sulle cose da non perdere durante la vostra visita di Amsterdam


1. Concertgebouw

La Concertgebouw, la famosa e rinomata sala da concerti di Amsterdam, ospita circa 850.000 visitatori ogni anno. Al vostro arrivo ad Amsterdam non perdete l’occasione di visitare la città. Non resterete delusi.

Il momento migliore per una visita: consultare il sito www.concertgebouw.nl per i prossimi eventi in programma.

Costo: i prezzi sono variabili


2. Storia della Birra di Amsterdam dal 1400


Assaporate la Birra di Amsterdam

In passato la birra rivestiva un ruolo molto diverso nella vita quotidiana rispetto a quello odierno.   Fino al XVIII secolo, giovani e anziani, ricchi e poveri bevevano davvero grandi quantità di birra. Ovviamente, vino e acqua rimanevano le due alternative principali, ma per molti il vino era troppo costoso e bere acqua non era comunque esente da pericoli. I processi chimici e di sterilizzazione che hanno luogo durante il processo di produzione della birra, e quindi l’eliminazione degli agenti patogeni presenti nell’acqua, non erano all’epoca ben noti. Tuttavia, era generalmente noto che bere birra avesse effetti benefici sulla salute. La mattina a colazione, sul lavoro, a pranzo o a cena, la tavola non era completa senza un boccale o un bicchiere di birra.

 


 3. Bloemenmarkt: Mercato dei Fiori Galleggiante

Venite a visitare l’Unico Mercato dei Fiori Galleggiante in Tutto il Mondo

Il Bloemenmarkt appartiene a una delle città più famose del mondo. Edifici monumentali, musei, arte, hippy, coffee shop, personaggi storici, bellissime vie dello shopping, ottimi ristoranti, un’incredibile vita notturna e molto altro ancora.

L’unico mercato dei fiori galleggiante al mondo.

Il mercato dei fiori (boemenmarkt) di Amsterdam è aperto tutto l’anno. Si trova nel centro di Amsterdam. I fiori sono sempre freschi di stagione. Una visita durante le vacanze o le festività natalizie vi trasmetterà un’emozione davvero indimenticabile.

Costo: Ingresso gratuito


4. Museo di Vincent Van Gogh

Come accade per molti artisti, la maggior parte guadagna la propria fama solo dopo la morte. Vincent Van Gogh non fa eccezione. Situato nella zona sud di Amsterdam, questo museo è un vero e proprio tributo alla vita e alle opere di di Vincent. Una straordinaria collezione di stampe, incisioni e dipinti.

Apertura: Tutti i giorni dalle 09:00 alle 17:00 e il venerdì aperto fino alle 22:00

Costo: €15 euro.


5. Noleggiate una bici e approfittate di una bella passeggiata in bicicletta per Amsterdam

Per essere una capitale, Amsterdam è relativamente piccola, ma nonostante ciò ospita un gran numero di persone, tra abitanti e turisti. Questo è uno dei motivi per cui la bicicletta resta uno dei mezzi di trasporto più popolari e allo stesso tempo salutari in circolazione. Prendete una mappa della città nell’ufficio turistico di Amsterdam (anche noto con la sigla VVV) per spostarvi da un luogo all’altro in modo agevole e in tutta libertà.

Il momento migliore per un giro in bicicletta: É sempre il momento migliore, ma bisogna fare attenzione nei mesi invernali quando il manto stradale è scivoloso o negli orari di punta.

Costo: circa €6.50 euro al giorno

 


6. Passeggiate, Shopping e Buon Cibo nel Quartiere De Pijp

Negozi unici, ottimi ristoranti e molto altro ancora nel quartiere “De Pijp”. Albert Cuyp Markt, il Più Grande e Popolare Mercato di Strada di Amsterdam. Un vero e proprio “must” tutto da visitare, nonchè noto per la sua architettura del XIX secolo.
Il momento migliore per visitare: il pomeriggio per il Mercato e la sera per i Ristoranti
Costo: Gratis

 


7. Visitate la Casa di Anna Frank

La Casa di Anna Franck ospita più di un milione di visitatori ogni anno. Questo è il luogo in cui, durante la Seconda Guerra Mondiale, la famiglia di Anna Frank fu costretta a vivere in una piccola stanza segreta. Anna Frank tenne anche un diario che più tardi divenne il diario più famoso in tutto il mondo.

Il momento migliore per visitare: Poichè attrae così tante persone ogni anno, il luogo è sempre pieno di gente. La mattina presto o il tardo pomeriggio sono probabilmente i due momenti della giornata meno affollati.

Costo: €9.50 euro.

 


8. Un giro a piazza Leidseplein

Un luogo ricco di attrazioni e divertimento.  Artisti di strada, bar, locali notturni, ristoranti. Durante il giorno, alla sera o anche di notte, questo è un luogo ricco di vivacità.

Il momento migliore per visitare: Durante il giorno per chi è amante dello shopping, alla sera (quando fa buio) per cenare, bere e fare festa.

Costo: Gratis


9. Begijnhof

Gli appassionati di storia e architettura rimarranno folgorati dalla bellezza e dall’originalità del Begijnhof. Bellissimi giardini, stupende abitazioni e il Begijnhof (beghinaggio), il famoso cortile che nel XIV secolo ospitava un ex convento delle Beghine. Oggi è un posto fantastico da visitare.

Il momento migliore per visitare: Aperto dalle 08:00 alle 17:00

Costo: Gratis

 


10. Miglior Coffee Shop di Amsterdam

I famosi Coffee Shop di Amsterdam sono il motivo N. 1 per la grande affluenza di turisti provenienti da tutta Europa.

The Stud tra i 4 Migliori Coffee Shop di Amsterdam

I Coffee Shop Più “Profumati” di Amsterdam

The Stud è un coffeeshop unico e caratteristico nonchè molto noto tra turisti e locali. Oggi è anche possibile acquistare gadget e souvenir all’interno del negozio The Stud Store. The Stud è situato in Molukkenstraat 581 (Amsterdam-Oost) mentre The Stud Store si trova al civico 583. Nel 2015 abbiamo ricevuto il premio come “Miglior Coffee Shop dei Paesi Bassi”

Date un’occhiata al nostro sito web per informazioni di viaggio.

 


11. Oude Kerk: la Chiesa Vecchia di Amsterdam

L’edificio più antico di Amsterdam (la “Oude Kerk”) fu costruito nel 1306 in onore di San Nicola. Da qui potrete ammirare una delle migliori viste panoramiche dell’intera città.

Il momento migliore per visitare: dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 18:00 (la domenica dalle 13:00 alle 17:30)

Costo: €5 euro.

 


12. In visita allo Zoo di Amsterdam (Artis)

Con o senza bambini, Artis vi piacerà da morire. Prendetevi del tempo per una visita completa di questo luogo incredibile. Oltre agli animali terrestri, Artis propone anche degli acquari incredibili, una casa delle farfalle, un planetario e un insettario.

Il momento migliore per visitare: dalle 09:00 alle 17:00/18:00 (visita artis.nl)

Costo: €19.95 euro.

 


13. In visita la Palazzo Reale

Il Palazzo Reale è aperto ai visitatori per periodi di tempo prolungati. Resterete incantati dalla bellezza dell’edificio e dei suoi interni. Ciascun visitatore può contare su una guida mobile gratuita. Date un’occhiata ai giorni di apertura (con prenotazione) consultando il calendario che troverete sulla pagina del sito web:paleisamsterdam.nl

Orari di apertura:dalle 11.00 alle 17.00. Dal 1° di aprile 2015: dalle 10.00 alle 17.00

Costo: €10.00 per gli adulti


14. L’Heineken Experience Indimenticabile!

L’Heineken Experience è il museo nel cuore di Amsterdam situato dove una volta sorgeva la vecchia Fabbrica dell’Heineken. Uno dei più imponenti edifici industriali dei Paesi Bassi. Ecco un tour interattivo per conoscere meglio la lunga storia dell’Heineken. Questo è il luogo in cui veniva prodotta la birra fino al 1988. Oggi l’edificio è caratterizzato da quattro piani e 18 attrazioni per apprezzare la vera esperienza Heineken.

Durante il tour…, osserverete, gusterete e annuserete gli odori degli ingredienti e dei luoghi che vi circondano, vivendo un’esperienza del tutto realistica del processo tradizionale di birrificazione. Continuando a camminare troverete le stalle dei cavalli utilizzate per riempire i contenitori prima di distribuirli nei vari caffé bar di Amsterdam. Approfittate della possibilità di imbottigliare la vostra bottiglia di birra con un’etichetta personalizzata. E, naturalmente, sarà possibile assaggiare la deliziosa bionda d’Olanda all’interno di una sala di degustazione genuina firmata Heineken. In questo ambiente unico, diventerete i protagonisti della ricchezza storica della tradizione birraia in un modo unico e indimenticabile.

Costo Esperienza Heineken : €18 – p.p.


15. Un Picnic a Flevopark

Flevopark è, dopo il Vondelpark, il parco più noto di Amsterdam e merita sicuramente di essere visitato. Oltre agli abitanti locali di Amsterdam, ci sono anche moltissimi turisti che amano visitare questo parco meraviglioso. Uno spazio verde dove giocare, fermarsi, rilassarsi e addirittura nuotare! Il parco ospita anche un hotel e un campo da tennis ed è addirittura possibile organizzare un piacevole barbecue direttamente in loco. Ci sono numerosi punti all’interno del parco in cui gli artisti possono legalmente apporre i propri graffiti.

Posizione: Zona Est di Amsterdam (dietro il nostro coffee shop)

Costo: Gratis


16. Il Verzetsmuseum di Amsterdam (museo della resistenza)

GUERRA MONDIALE 1940 – 1945

Da maggio 1940 a maggio 1945 l’Olanda fu occupata dalla Germania nazista. Come vivevano gli olandesi con la crescente oppressione? Qui avrete modo di osservare, ascoltare e leggere storie di eccezionale portata sulla vita quotidiana degli olandesi in quel periodo storico.

L’esposizione permanente è stata premiata dall’Historical Newspaper.

– Atmosfera –

Uno scenario di vivo realismo caratterizzato da una fedele ricostruzione delle strade e con fotografie a colori a grandezza naturale che rievocano suggestivamente l’atmosfera durante gli anni del conflitto. Manufatti, fotografie e documenti autentici, film e clip audio che raccontano la storia della gente in tempo di guerra.

Costo:

Adulti: €8

Ragazzi (età 7-15): €4.50


17. Alla Scoperta di Amsterdam con il Tour dei Canali

Crociera Diurna sui Canali

Scoprite le bellezze di Amsterdam con la Crociera sui Canali

Grazie alle diverse compagnie che propongono tour lungo i canali, vivrete un’esperienza fantastica attraverso una crociera di un’ora sui canali di Amsterdam. A bordo di una lussuosa nave da crociera ammirerete le tipiche case che si affacciano sull’acqua con orologio, beccuccio e frontoni del collo, il ponte canale Zevenbogenbruggengracht, il Ponte Magro sopra l’Amstel, la nave VOC e il porto.

Un viaggio andata e ritorno da non dimenticare!

Costo:: €13.00 p.p.


18. Visita alla Casa Museo di Rembrandt


“La Casa di Rembrandt”

Nascosta dietro una porta in quercia e persiane rosse, si trova una ex residenza di mercanti situata nel pittoresco centro storico di Amsterdam. Qui Rembrandt trascorse quasi vent’anni della sua vita e del suo lavoro (dal 1639 al 1658).

Quando Rembrandt nel 1639 si trasferì con sua moglie Saskia in questa casa, in un momento in cui la sua fama di pittore aveva raggiunto l’apice, mantenne i suoi contatti di alto livello determinato a non disdegnare nessun incarico. Proprio in questo luogo vennero realizzati dipinti (la Ronda di Notte) e stampe (La Stampa da Cento Fiorini) di fama mondiale, e il museo ospita le opere di dozzine di artisti del XVII secolo, gli stessi che vennero formati proprio da Rembrandt tra le mura del grande studio al primo piano.

Costo:

Adulti: €12.50

Bambini (<17): € 4.00


19. Ristoranti e Cucina Olandese

Solitamente gli olandesi consumano tre pasti al giorno. Intorno alle sei del pomeriggio viene servito un pasto caldo che consiste tradizionalmente in un piatto di patate, verdura e carne. La cultura olandese ha tuttavia subito l’influenza di numerose altre culture nel corso della sua storia lunga e variegata. Le influenze esterne sono soprattutto evidenti nelle cucine delle famiglie medie olandesi. Inoltre, andando fuori a pranzo o a cena nei Paesi Bassi, è possibile deliziare il palato con un’ampia scelta di tipologie di ristoranti e trattorie: Cucina indiana, cinese, surinamese, turca, italiana, mediterranea e così via. Ma ovviamente, ci sono anche i favolosi piatti tipici olandesi. Gli olandesi hanno le proprie tipiche abitudini alimentari, dopo tutto… (A partire dal modo in cui mangiamo le nostre sardine: crude e dalla coda!)

Costo: Variabile


20. In contatto con la Natura nel bosco “het Amsterdamse Bos”

Il Bosco di Amsterdam si estende su una superficie tre volte più grande di Central Park a New York. Più di 6 milioni di turisti ogni anno visitano questo bosco straordinario per rilassarsi, fare sport o prendere parte ad un evento. L’Het Amsterdamse Bos (Il Bosco di Amsterdam) ospita una straordinaria varietà di animali, alberi e piante. Qui troverete anche numerose aree naturali con diverse particolarità: un mosaico meraviglioso fatto di sentieri boscosi, prati erbosi, giunchi e corsi d’acqua. All’interno, anche il Camping/Ostello “Het Amsterdamse Bos”

Il Boswinkel – Negozio del Bosco

Dove acquistare articoli come piante forestali o frisbee, i biglietti di accesso alle mostre o per prendere parte ai tour con i ranger (boswachter).

I dipendenti saranno felici e pronti a rispondere a qualsiasi domanda in relazione al bosco. L’ingresso è gratuito.

Il Boswinkel è aperto dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 17:00

Costo: Gratis


21. Il Distretto a Luci Rosse di Amsterdam

C’è chi lo troverà fantastico, altri meno. Resta il fatto che il Distretto a Luci Rosse è una delle principali attrazioni per i turisti in visita ad Amsterdam. In molte strade ci sono vetrine con prostitute in “bella mostra”; un quartiere conosciuto a livello internazionale con il nome, appunto, di Distretto a Luci Rosse. Ciò è dovuto alle luci rosse che illuminano le vetrine delle prostitute. Qui troverete anche locali di intrattenimento conosciuti come Banana, Casa Rosso e Yab Yum. Nonostante di sera l’atmosfera sia piuttosto cupa, queste strade sono comunque popolate da giovani e meno giovani. É raggiungibile in dieci minuti a piedi dalla stazione centrale.

 


22. l’OBA (Biblioteca Centrale), più di un motivo valido per visitarla

L’OBA, nel cuore dell’isola di Oosterdokseiland, è la biblioteca più grande dei Paesi Bassi con una superficie totale di 28.000 metri quadrati. La biblioteca è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00 (tranne durante alcune festività) e ospita mezzo milione di libri, riviste, CD, DVD, giochi e blu-ray. Al suo interno, ci sono più di 1.000 posti a sedere e 490 postazioni internet.

L’edificio OBA

L’edificio, che aprì le sue porte il 7 luglio 2007, fu progettato da Jo Coenen. Alla fine del 2008, la biblioteca centrale OBA si aggiudicò il premio per l’edicifio pubblico più sostenibile di Amsterdam. L’OBA si è aggiudicata un punteggio elevato per disponibilità, energia, materiali, verde, acqua & rifiuti. Ad esempio, sul tetto dell’edificio sono stati predisposti dei pannelli solari e durante la sua costruzione sono stati utilizzati materiali rinnovabili.


23. Il Rijksmuseum


Il Rijksmuseum di Amsterdam fu aperto per la prima volta nel 1885. Comunemente noto con il nome di “Rijksmuseum”, è il museo nazionale più grande e più importante dei Paesi Bassi. Situato nella zona sud di Amsterdam, tra la Stadhouderskade e il Museumplein, offre più di 200 stanze con un’ampia rassegna di arte e storia olandese. La collezione comprende le opere di maestri olandesi del XVII secolo, come Rembrandt, Vermeer e Hals. L’edificio è anche la sede del Gabinetto delle Stampe. Il Rijksmuseum è di proprietà dello Stato e gestito dall’RGD.

Costo:Adulti: €17.50


24. Respira l’atmosfera locale, fai una passeggiata nel Jordaan

Il Jordaan di Amsterdam è senza ombra di dubbio il quartiere più romantico e affascinante, nonchè quello che ha ispirato più canzoni e romanzi di tutta l’Olanda. Nacque come quartiere dei poveri, ma oggi è il luogo d’incontro preferito di studenti, artisti e giovani imprenditori.


25. Un Tour dell’Impianto Sportivo dell’Ajax Club

Guardate il Tour… Un tour unico di 1 ora e mezza con domande e attività divertenti. L’Amsterdam Arena è la casa dell’Ajax. Leggende del calibro di Johan Cruijff e Marco van Basten giocarono proprio nella squadra dell’Ajax.

Nei panni dei campioni. Oltre un’ora di passeggiata accompagnati da una guida appassionata in giro per l’Amsterdam Arena. Avrete modo di camminare lungo i bordi del campo, di sentire la morbidezza dei rivestimenti in pelle della tribuna vip e accedere alle aree in cui vengono intervistati i giocatori.

TOUR DELLO STADIO – PREZZO PER PERSONA

Adulti: €14.50

Bambini (5 – 12 anni): € 9.50


26. Museo delle borse Hendrikye (Museum of Bags and Purses)

Da una custodia in pelle di capra del sedicesimo secolo alla borsa di Madonna: Venite a scoprire la straordinaria collezione di borse del Tassenmuseum di Amsterdam. Il Museo delle borse Hendrikye (Museum of Bags and Purses), situato nel cuore di Amsterdam, è un museo specializzato in borse da donna, borsette e valigie!

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00.

La sezione del museo chiude alle 16:00.

Costo::
Adulti: €9.50
Anziani (65+), Stadspas (Citycard) e Studenti: € 8,-


27. Una pausa relax nel bar sulla spiaggia di Blijburg

Blijburg, un bar temporaneo sulla spiaggia sul lato nord del quartiere residenziale di IJburg, è una delle spiagge cittadine di Amsterdam. Il primo venne aperto nel 2003 a poche centinaia di metri da dove si trova oggi l’attuale bar


28. Vespa a Noleggio

Un giro per Amsterdam in scooter è un’esperienza che non dimenticherete facilmente! La soluzione perfetta per muoversi in modo confortevole, facile e veloce alla scoperta dei luoghi più belli della città. Gli scooter si prestano molto bene per raggiungere luoghi particolari come la spiaggia, per esplorare le zone esterne e moltissime altre attrazioni.

Scooter Rent Amsterdam si trova nel centro di Amsterdam. (cliccate qui per la posizione esatta). Le prenotazioni possono essere effettuate tramite ilmodulo di prenotazioneed è possibile consultare tutte le risposte alle domande più frequentiqui. É inoltre possibilechiamareper informazioni e/o prenotazioni.


29. Museo della Pipa – La Passione dei Collezionisti


   

I collezionisti e la loro passione

Il Museo della Pipa di Amsterdam ospita numerose collezioni private raccolte da diversi collezionisti. Queste stesse collezioni costituiscono oggi le fondamenta stesse del museo.
Indirizzo: Prinsengracht 488, Amsterdam 1017 KH

(Chiuso il Giorno di Natale e Capodanno)

Costo: Adulti: €8, Bambini 6 > 18 anni: €4, Bambini > 5: Gratis

 


30. Gioca a Minigolf da GlowGolf

Per riempire le vostre vacanze ad Amsterdam avrete solo l’imbarazzo della scelta tra musei e siti di interesse storico. Ma non dimenticate di lasciarvi del tempo per approfittare di un tipo di divertimento un po’ più astratto. GlowGolf Amsterdam offre un’esperienza davvero unica: un minigolf tridimensionale con luci soffuse e colori fluorescenti che si illuminano al buio. Qui penserete sicuramente, “Solo ad Amsterdam.”

Il momento migliore per visitare:  Ideale di sera, meglio ancora se accompagnati da un buon drink del pub Noah’s Arq al piano di sopra. Consigliamo di evitare i venerdì e sabato sera molto affollati.

Costo:€11 per gli adulti


31. Shopping al Mercato Albert Cuyp


Il Mercato Albert Cuyp è il mercato di strada più grande e più affollato di Amsterdam, dove è possibile trovare di tutto, da erbe aromatiche e spezie a fiori, formaggio, frutta, verdura, snack, gadget e abbigliamento.

Il momento migliore per visitare: Il mercato è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 17.

Visitate il mercato intorno all’ora di pranzo per approfittare degli ottimi ristorantini nelle vicinanze.

Costo: Gratis


32. Vita Notturna di Amsterdam

Non lasciatevi scappare l’occasione di Vivere una Notte ad Amsterdam!

Non è semplice descrivere a parole la vita notturna di Amsterdam. La cosa migliore da fare è viverla. Amsterdam ospita numerosi locali, sia storici e sia freschi di costruzione. In un’unica parole: INDIMENTICABILE.

Melkweg, Paradiso, Escape, Jimmy Woo.. questi sono solo alcuni dei tantissimi nomi menzionati all’interno dei videoclip di MTV o nei film americani. E a ragione. Fino alle prime luci dell’alba potrete approfittare di un’esperienza unica e straordinaria.

Ma la festa non deve finire per forza:Corriere Birra di Notte

Chiamate dall’Hotel, Camping o direttamente da Casa per ordinare la vostra Birra di Notte

Chiamate il numero:06 85 669 957


33. Electric Ladyland (Museo di Arte Fluorescente)

L’unico Museo del suo genere al mondo, “Electric Ladyland – il Primo Museo di Arte Fluorescente” ospita una grandissima sala denominata “Fluorescent Environment” dove i visitatori diventano co-autori e possono realizzare una propria scultura fluorescente sperimentando l'”Arte Partecipata”.

INDICAZIONI STRADALI:A SOLI 5 MINUTI DALLA CASA DI ‘ANNE FRANK’ Situato nel Jordaan, appena fuori dal canale Prinsengracht, tra Bloemgracht e Egelantiersgracht, “Electric Ladyland” si trova a soli 5 minuti a piedi da “Anne Frank House” e Westerkerk (“Chiesa Occidentale”). Dalla STAZIONE CENTRALE, prendete i Tram n. 13, 14, 17, 20 o gli Autobus n. 21, 170, 171, 172 per tre fermate e scendete alla fermata “Westermarkt” di fronte alla Chiesa Occidentale sulla Rozengracht

Orari di visita: Martedì – Sabato dalle 13:00 alle 18:00

Costo:€5.- per persona, incluso l’opuscolo di 15 pagine del museo

Bambini al di sotto dei 12 anni: Gratis


34. Le Nove Stradine

9 STRADINE PITTORESCHE che si snodano tra i MAGNIFICI CANALI.

RICCHE DI NEGOZI FASHION E OTTIMI RISTORANTI.

Le 9 Stradine si trovano nel quartiere dei grandi canali di Amsterdam, pochi minuti a piedi da Piazza Dam. Proprio alle spalle del Palazzo Reale attraversando a piedi Paleisstraat si trova il Gasthuismolensteeg. Dalla stazione ferroviaria, il percorso più breve è quello che costeggia il Singel fino al Mill Hospital. Da Leidseplein, il percorso più breve è quello che costeggia il Prinsengracht fino a Runstraat.

Informazioni aggiornate su come accedere alle 9 Stradine con i mezzi pubblici: www.gvb.nl .

Oppure il sito web del centro:http://www.de9straatjes.nl/en/home


35. I Ponti di Amsterdam

Amsterdam vanta almeno 1680 ponti.  346 di questi recano un nome ufficiale.

I restanti 1334 ponti devono ancora essere battezzati, in attesa di ricevere un nome in onore di un cittadino famoso o di altre persone straordinarie.


36. De Foodhallen: Il Paradiso dello Street-Food

Un luogo unico e caratteristico di Amsterdam

Il primo e unico “mercato alimentare al coperto” dei Paesi Bassi, dove deliziare il palato con ottimo cibo e bevande da assaporare direttamente sul posto. Un concetto ispirato ad altri “mercati alimentari al coperto” come il Jorgensens di Copenhagen, il Mercado de San Miguel a Madrid e il Borough Market a Londra. Questo indispensabile concetto per la “vita delle grandi città” è molto apprezzato sia dai locali e sia dai turisti in visita ad Amsterdam, trattandosi di un luogo fantastico dove passeggiare e assaporare i diversi piatti locali.

Orari di apertura:

Dal sabato al martedì, tutti gli stand aprono dalle 11:00 alle 23:30. Il venerdì e il sabato, gli stand restano aperti dalle 11:00 all’1 di notte.Non è possibile effettuare prenotazioni.

Indirizzo:

FOOD HALLS AMSTERDAM

Bellamyplein 51


37. Centro Storico di Amsterdam a Piedi

Approfittate di una bella passeggiata per Amsterdam. Scoprite l’iconica architettura, visitate i siti di valore storico o ammirate la bellezza unica dell’arte di strada. Passeggiando per Amsterdam vi accorgerete di quante cose si possono fare e apprezzare. Potrete approfittare di una passeggiata per il Centro Storico in compagnia di una guida turistica locale e scoprire tutto ciò che c’è da sapere su quei luoghi straordinari. Alcuni tour operator offrono tour privati oppure tour per piccoli o grandi gruppi con la possibilità quindi di scegliere la soluzione perfetta per il proprio stile di viaggio.


38. Non Dimenticate di Visitare Nemo

Per grandi e piccini: tutti i visitatori potranno ammirare le bellezze di NEMO, un universo unico di scienza e tecnologia. NEMO è il più grande centro scientifico e tecnologico dei Paesi Bassi ed è a disposizione di tutti coloro dotati di un’indole curiosa. Cinque piani di mostre, esperimenti, dimostrazioni e corsi pratici.

Orari di apertura:

NEMO è aperto dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 17:30. Dal 1° aprile al 30 agosto NEMO è anche aperto il lunedì.

Costo:

Una visita a NEMO costa €15.00 a persona. Numerosi sconti a disposizione tramite pass multipli. Il più rilevante va mostrato alla cassa.Bambini a partire da 4 anni: €15.00


39. Il Tropenmuseum

Il “Tropenmuseum” (Museo dei Tropici) fu fondato nel 1864 come ‘Museo Coloniale’. Si tratta di un museo etnografico olandese situato al n. 2 di Linnaesstraat ad Amsterdam. Qui troverete un’ampia collezione di reperti etnografici provenienti da zone tropicali e subtropicali di tutto il mondo, per lo più provenienti dalle ex colonie olandesi. Fino al 2014, il ‘Tropenmuseum’ ospitava l’Istituto Coloniale Olandese, anche noto agli olandesi con il nome di ‘het tropeninstituut’ (KIT).


40. In Visita da Madame Tussauds

L’attrazione turistica più affascinante per le sue famose statue di cera nelle città di Amsterdam, Londra, New York, Washington, Las Vegas…

Madame Tussauds è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00 (la reception chiude alle 18:00 ) tranne in occasione della Festa del Re (27 aprile 2015) e di altri eventi privati.

Dopo la chiusura, la biglietteria rimane aperta fino alle 20:30 (tranne in caso di apertura prolungata del museo)

Visitate ilsito webper maggiori informazioni